.
Annunci online

lucianoconsoli

lucianoconsoli

Bombardieri e navi da guerra.

La notizia forse è sfuggita a molti, anche perchè oggi c'è il G20 sulla crisi e perchè recentemente sia l'Europa che gli Stati Uniti avevano chisto la collaborazione della Russia di Putin per convincere l'Iran a trattare sulla produzione del nucleare. L'amico Putin è un ex del KGB sovietico e sa come utilizzare a suo favore tutte le situazioni e così ha mandato avanti un suo generale che ha dichiarato come probabile una base in Venezuela per i bombardieri russi. Ma ecco la notizia:

" Il comandante delle forze aeree strategiche russe, il generale Anatoli Jikharev ha detto sabato che il presidente venezuelano Hugo Chavez ha offerto la disponibilità dell'isola di Arcila per lo stazionamento temporaneo dei bombardieri strategici russi e che per tale possibilità non viene esclusa nemmeno Cuba.

Lo riferisce l'agenzia Interfax. Jikharev ha detto che una tale proposta venezuelana esiste e che «se ci sarà una decisione politica in tale senso è possibile». Il generale ha precisato di aver visitato lo scorso anno l'isola venezuelana di Arcila e che la pista potrebbe essere usata per decolli e atterraggi dopo alcuni lavori di ristrutturazione. Lo stesso generale non ha escluso che il territorio cubano potrebbe essere utilizzato per la «presenza temporanea dei bombardiere strategici» durante pattugliamenti aerei. Anche in questo caso è necessaria una decisione politica.

Qualcuno mi puo spiegare che si deve pattugliare Putin nei Caraibi? Cìè poi un altro notiziola dello stesso genere che è apparsa sulle riviste specializzate. Sembra che l'India abbia regaloto allo stato delle Mauritius, nell'oceano Indiano e paradiso dei vacanzieri, niente meno che una nave da guerra. I cinesi, invidiosi e preoccupati che gli indiani si ingrazino troppo lo statarello in posizione strategica per le rotte commerciali dall'oriente, sono corsi ai ripari offrendo un mega prestito di miliardi di dollari.

Il gioco del risiko è cominciato.
pubblicato da lucianoconsoli il 14/3/2009 alle 14:8
permalink      Versione per la stampastampa      Leggi i commenti e commenta questo post commenti (0)
del.icio.us   technorati   oknotizie  facebook
tags: crisi guerra armamenti venezuela russia cina india mauritius

Un bel film e cattivi pensieri.

 


The Millionaire è un film da non perdere. Non solo per la capacità del regista, Danny Boyle di alternare dolce e amaro, speranza e depressione, "in quella brusca scansione tra dolly sconfinati e scontri di classe, assoli sentimentali e crudeltà brutali. Tra il volo di una stella in elicottero e il tuffo di un bambino nella latrina più sporca (e lirica) di tutta l'India". Lo spunto è semplice: per ritrovare la sua amata un giovane si presenta al concorso televisivo e per rispondere alle domande che lo faranno millionario ripercorre la sua breve vita. Mentre scorrono poi i titoli di coda non perdetevi il balletto finale con tutti gli attori riuniti su di un binario della stazione ferroviaria: una delle scene piu "indiane" di tutto il film.
Nei giorni scorsi qualche giornale ha scritto che questo film rivaluta i giochi a premi televisivi, e oggi Veltroni ha stigmatizzato invece le trasmissioni dove "si guadagnano milioni senza saper fare nulla". Non credo che il film di Boyle abbia neanche lontanamente voluto rivalutare i giochi televisivi, ma The Millionaire è solo un pretesto narrativo per sviluppare una bella storia che è anche una denuncia. Condivido invece il giudizio di Veltroni, senz'altro queste trasmissioni sono diseducative, e personalmente non le vedo ne mi piacciono e credo che anche molti altri la pensino come me. Credo che ne Veltroni ne nessuno di noi pensi di vietare comunque questi programmi, e quindi l'osservazione dovrebbe rientrare nella categoria del gusto personale e non del giudizio politico. Anche perchè la politica, prima di queste trasmissioni, dovrebbe eliminare altre cose altrettanto diseducative, nelle quali " si guadagnano milioni senza saper fare nulla" come ad esempio i tre consorzi del fiume Sele, uno per la riva destra, uno per quella sinistra e il terzo che controlla i primi due, come ha giustamente denunciato ieri sul Corriere della Sera Gian Antonio Stella. E queste brutte "trasmissioni" dipendono esclusivamente dalla politica.
pubblicato da lucianoconsoli il 15/1/2009 alle 18:12
permalink      Versione per la stampastampa      Leggi i commenti e commenta questo post commenti (1)
del.icio.us   technorati   oknotizie  facebook
tags: The Millionaire danny Boyle india cinema veltroni gian antonio stella pd sele

Viagra: nuova moneta internazionale


 

Se non fossimo preoccupati per i venti di guerra che soffiano in varie parti del mondo, da Gaza al confine India Pakistan, ci sarebbe veramente da farsi una risata nell'apprendere che la Cia in Afghanistan paga la collaborazione dei capi villaggi con pillole di Viagra e non piu con i verdi biglietti dello zio Sam. Una forma assai originale per dire "noi facciamo la guerra e voi fate l'amore". Potremmo forse assumere la pillola blu come moneta internazionale, vista la crisi del dollaro. E sono certo che ci penseremmo su prima di spendere.
pubblicato da lucianoconsoli il 26/12/2008 alle 17:39
permalink      Versione per la stampastampa      Leggi i commenti e commenta questo post commenti (0)
del.icio.us   technorati   oknotizie  facebook
tags: afghanistan guerra india pakistan cia dollaro viagra
Sfoglia febbraio        aprile
lucianoconsoli

Creative Commons License
Le foto dell'autore presenti in questo blog sono pubblicate sotto una Licenza Creative Commons che ne impedisce l'utilizzo per fini commerciali.

Blog letto1 volte

Feed RSS di questo blog Feed ATOM di questo blog


Ultimi commenti
3/15/2014 4:54:46 PM
un ricordo e un consiglio - Buenas días.Mi nombre es Carlos Ignacio Zenteno Corona y le escribo de la productora Quetzal Films, ...
5/12/2011 9:24:21 AM
giù le mani da Real de Catorce - caro signor Consoli,mi perdoni se le scrivo qui ma non ho trovato un suo indirizzo mail. sono un ...
5/4/2011 7:38:05 PM
Bin Laden "terminato" - Buongiorno, chiedo scusa per l'intromissione e per l'OT, ma vorrei fare una domanda: potrebbe ...
1/20/2011 1:44:00 PM
Cuba: rimossi due ministri per "errori e deficienze" - ciao cugino..sono Claudio..un abbraccio e buon compleanno..e viva Nonno Peppe
12/6/2010 4:34:15 AM
Altro che bottegai. - The indices and rim of the stop replica watches abnormal punch - at the six o'clock position - are ...
In onda su RED

www.redtv.it
Cerca
Calendario