Blog: http://lucianoconsoli.ilcannocchiale.it

Sobrietà



 «Carlo, è atroce quella foto, va oltre il limite. Bisognerà ripensare lo stile maschile al tempo della crisi».Carlo è Rossella e chi scrive questo sms è Gad Lerner. Non mi capita spesso, ma questa volta sono daccordo con il nostro Gad. Avevo notato già lunedi scorso, nella puntata de L'infedele, una felice stonatura rispetto alle discussioni correnti sulla crisi, e Lerner era arrivato fino al punto di temere "conflitti tragici" se non si prende coscienza della posta in gioco. Adesso questo sms e un articolo su Vanity Fair. «Sarà bene fare un passo indietro di compostezza - scrive Lerner su Vanity Fair -, se non nei materiali, almeno nella postura e negli addobbi. Confido che la moda al tempo della Grande Depressione non imponga un ritorno alle divise militaresche, ma non mi accontenterei di un banale ritorno alla sobrietà. Direi piuttosto che il passaggio storico contempla anche per questi nuovi nobili medicei il commiato dalle porpore e dai damaschi tipicamente rinascimentali nella speranza (tutt'altro che scontata) di riuscire ad incamminarci nella contemporaneità». Bravo Gad, non lasciamo ai soli cattolici la riscoperta della sobrietà, della solidarietà e della ricerca di nuovi valori. Non ce lo possiamo più permettere. 

Pubblicato il 12/3/2009 alle 14.56 nella rubrica Povera Italia.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web