Blog: http://lucianoconsoli.ilcannocchiale.it

Simpatia cosmica

 «A volte ci siamo disimpegnati, a volte abbiamo cercato di imporre la nostra volontà, ma da oggi non c'è più un partner maggiore e uno minore nei nostri rapporti». Con queste parole Barak Obama ha sintetizzato la nuova politica americana nel summit dei Paesi dell'America Latina. Ha riconosciuto gli errori e anche le atrocità di cui le passate amministrazioni USA si sono macchiate, dalle invasioni militari fino al sostegno dei dittatori e ai tentativi di assassinio di alcuni leader. Ma soprattutto ha riconosciuto la pari dignità di tutti gli interlocutori. "Questo è un nuovo inizio" ha detto Barak Obama alla riunione dell'OAS mettendo simbolicamente fine alla teoria del cortile di casa. L'America Latina da oggi è piu libera, ha conquistato la pari dignità, Messico, Brasile e Argentina sono definitivamente nel G20, per la prima volta non c'è un paese del sud america dove non si svolgano elezioni.  Octavio Paz in un suo splendido saggio tempo fa scriveva: Gli Stati Uniti sono sempre presenti tra noi, anche quando ci ignorano o ci voltano le spalle: la loro ombra copre tutto il continente: E' l'ombra di un gigante. L'idea che abbiamo di questo gigante è la stessa che appare nelle favole e nelle legende: Un grandiglione generoso e sempliciotto, un ingenuo che ignora la propria forza e che non è difficile da ingannare, ma la cui collera ci può distruggere. Paz concludeva il suo saggio con un inno poetico al dialogo, ripreso addirittura da Marco Aurelio, che sembra scritto per questa occasione: Quando spunta l'alba, bisogna dire a stessi: incontrerò un indiscreto, un ingrato, un perfido, un violento... Conosco la sua natura: è della mia razza, non per sangue nè per seme, ma perchè entrambi di una mente e di una funzione che è divina. Siamo nati per collaborare come i piedi e le mani, gli occhi e le palpebre, i denti superiori e quelli inferiori. Il dialogo non è se non una delle forme, forse la più alta, della simpatia cosmica.
Octavio Paz sarebbe molto felice oggi.

Pubblicato il 19/4/2009 alle 11.30 nella rubrica Mi casa es tu casa.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web