Blog: http://lucianoconsoli.ilcannocchiale.it

Dispetti pericolosi in Honduras

 Il governo de facto guidato da Roberto Micheletti ha bloccato oggi l'ingresso in Honduras di una missione dell'Organizzazione degli stati americani, obbligata a rientrare negli Stati Uniti. Gli Usa, per tutta risposta, hanno espulso dal paese la figlia del leader golpista, Bianca Micheletti, impiegata presso l'ambasciata honduregna a Washington. E pensare che non più tardi di qualche ora prima Micheletti alla CNN aveva dichiarato che gli USA continuavano a sostenere il Paese centroamericano. A questo punto le cose cominciano a mettersi male. O Micheletti cede e fa rientrare Zelaya o lo scontro sarà inevitabile.

Pubblicato il 28/9/2009 alle 0.26 nella rubrica Mi casa es tu casa.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web